Banner Repertorio Medicina Integrata
7 consigli pratici per calmare la Tosse
7 consigli pratici per calmare la Tosse

7 consigli pratici per calmare la Tosse

7 consigli pratici per calmare la Tosse

Perché tossiamo?

Si tossisce quando qualcosa ti dà fastidio alla gola.

Tossire aiuta a pulire i polmoni e la trachea.

Molte tipi di tosse, come quelle del raffreddore e dell’influenza, scompaiono da sole.  Se la tosse deriva da una condizione medica più grave, è necessario trattare la causa.

Vediamo alcuni rimedi per sentirsi meglio.

 

 

1. I Trattamenti per la tosse fatti in casa

  • Bevi molti liquidi per lenire la gola irritata.
  • Metti la testa su cuscini extra di notte.
  • Assumi un pò di miele prima di dormire.

2. Se hai una tosse grassa

Se è difficile far “uscire il muco”, di solito il medico suggerisce l’utilizzo di un “espettorante”.

In caso di tosse con febbre o respiro corto, consultare il medico.

3. Calmare la tosse secca

La tosse secca è un sintomo del raffreddore o dell’influenza.

La medicina “soppressiva” aiuta a fermare la voglia di tossire.  Inoltre, può aiutarti a dormire meglio.

4. Farmaci per la tosse e bambini

E’ sempre opportuno consultare il medico prima di somministrare farmaci ai bambini.

5. Gli antibiotici fermano la tosse?

Di solito no.

Questo perché la maggior parte della tosse è causata da infezioni virali come raffreddori o influenza.

Gli antibiotici funzionano solo su infezioni causate da batteri.

Se la tosse non migliora, è necessario consultare il medico per assicurarsi che la causa non sia una malattia batterica.

Se lo è, allora è necessario ricorrere all’antibiotico.

 

6. Tosse da allergie e asma

Le allergie possono farti starnutire, tossire o entrambi.

Un farmaco antistaminico può aiutare. Ma non è scevro da effetti collaterali.

[Vedi approfondimento sulle allergie]

 

7. La tosse dei fumatori

Se sei un fumatore, è probabile che tu tossisca.

Soprattutto al mattino.

Ma potrebbe essere un segno di qualcosa di più serio.

A volte il fumo irrita le vie respiratorie e provoca infiammazione che si trasforma in bronchite.

Può anche essere un segnale di avvertimento più grave.

Consulta il tuo medico se stai tossendo sangue o se una nuova tosse non scompare dopo 1 mese.

 

Quando chiamare il medico?

  • Per una tosse di lunga durata, chiamare il medico se:
  • Hai una tosse profonda con molto muco.
  • Il muco è sanguinante.
  • Respiro sibilante, respiro corto o torace stretto.
  • Hai la febbre che non scompare dopo 3 giorni.
  • Il tuo bambino ha i brividi o le tosse notturne.
  • Stai ancora tossendo dopo 7 giorni senza migliorare.

(Reviewed by Sabrina Felson, MD)