Banner Repertorio Medicina Integrata
Difese immunitarie: il premio Nobel consiglia il Glutatione
Difese immunitarie: il premio Nobel consiglia il Glutatione

Difese immunitarie: il premio Nobel consiglia il Glutatione

Difese immunitarie: il premio Nobel consiglia il Glutatione

Intervistato dal giornalista italiano Giulietto Chiesa , il Premio Nobel Luc Montagnier da dei consigli per rafforzare il sistema immunitario.

Così il premio Nobel:

[…] “Sull’emergenza Coronavirus la cosa fondamentale è seguire le direttive delle istituzioni sanitarie.

Possiamo fare qualcosa in più?

E’ fondamentale mantenere il nostro sistema immunitario in piena forma.

Purtroppo non abbiamo specifici inibitori del virus, ma l’arma più efficace per noi resta sempre il nostro sistema immunitario.

Possiamo provare a mantenere in forma il nostro sistema immunitario e renderlo più forte.

Secondo me possono essere molto utili tutti i tipi di antiossidanti.

Infatti, una parte del morbo, dovuta al virus, deriva dallo stress ossidativo.

Lo stress ossidativo è causa dei radicali liberi, molecole che ossidano altre molecole.

Dunque noi dovremmo controllare lo stress ossidativo, magari assumendo antiossidanti.

Insieme alla Papaya, che consigliai a Giovanni Paolo II, c’è anche il Glutatione.

Prodotto meno conosciuto ma molto attivo.

E’ facilmente reperibile.

Si può assumere oralmente.

Importanti anche la Vitamina C e D” […]

Il Glutatione: un antiossidante naturale che aiuta l’organismo ad espellere i metalli pesanti

Effetti del trattamento orale con Gsh-Va Glutatione in soggetti con deficit di Barriera Antiossidante

Uno stato di “Stress Ossidativo” è rappresentato dall’iperproduzione ed il successivo accumulo di radicali liberi nell’organismo che, in assenza di una adeguata capacità difensiva rappresentata dalla così detta “Barriera antiossidante”, comporta l’instaurarsi di danni ossidativi a carico dei costituenti dell’organismo, con conseguente insorgenza di patologie a carico dei diversi organi ed apparati.

Materiali e metodi

E’ stata valutata la capacità antiossidante di un gruppo di 33 pazienti mediante prelievo venoso con misurazione dei principali enzimi coinvolti nel più importante sistema di detossificazione da specie reattive dell’ossigeno, quello del Glutatione:

  • la Superossido Dismutasi (SOD),
  • la Glutatione Perossidasi (GSHPx) e
  • Glutatione Reduttasi (GR).

I pazienti con bassa capacità antiossidante sono stati trattati con Glutatione orale. Ad un mese dal trattamento sono stati rivalutati.

I risultati del test sulla Barriera Antiossidante mostrano un incremento statisticamente significativo della SOD, enzima cruciale a monte del ciclo del glutatione, il cui prodotto fa da substrato alle reazioni di detossificazioni successive del ciclo e quindi all’azione della Perossidasi e Reduttasi.