"È nato Esperivit!". Nuovo integratore con esperidina, quercetina e Vit.C
Banner Repertorio Medicina Integrata
“È nato Esperivit!”. Nuovo integratore con esperidina, quercetina e Vit.C
“È nato Esperivit!”. Nuovo integratore con esperidina, quercetina e Vit.C

“È nato Esperivit!”. Nuovo integratore con esperidina, quercetina e Vit.C

EsperiViT ® Q 100, l’integratore alimentare con Esperidina, Quercetina e Vitamina C che contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario

La dottoressa Roberta Russo, CEO Vanda, domenica scorsa ha annunciato la notizia della prossima uscita di Esperivit Q100.

Esperivit® Q100 sarà disponibile a partire dai primi giorni di Novembre 2020

“È nato Esperivit”. Presentazione del Dottor Paolo Bellavite

Il Dottor Paolo Bellavite, nel suo spazio Facebook, ha raccontato la nascita di Esperivit, ricostruendo il quadro delle ricerche che hanno portato allo sviluppo di questo nuovo prodotto.

È nato Esperivit!

Faccio questo post per presentare un nuovo integratore alimentare, alla cui invenzione ho contribuito in modo sostanziale. È il primo integratore con Esperidina, Quercetina e Vitamina C, che contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario.

Le frequentatrici e i frequentatori di queste pagine ricorderanno che, nello scorso inverno, integrassi la dieta con abbondanti spremute di arancia.

Durante il “lockdown” ebbi il tempo di studiare a fondo la materia e documentare scientificamente come negli agrumi ci siano sostanze adatte a sostenere la funzione del sistema immunitario.

Esse sono rappresentate, oltre alla ben nota Vitamina C, dai Flavonoidi e in particolare dall’Esperidina, che tra essi è il più abbondante.

Queste sostanze hanno anche un effetto antiossidante e di protezione dai radicali liberi, un argomento che è sempre stato uno dei miei “cavalli di battaglia” nelle ricerche di laboratorio.

Più studiavo e più mi convincevo della validità di questo filone scientifico.

Così, assieme ad un altro medico (Alberto Donzelli), ho scritto una rassegna sulle proprietà salutari degli agrumi, che è stata pubblicata il 28 giugno in “Preprints” e in forma “peer-reviewed” a metà agosto dalla rivista “Antioxidants” [1].

Anche altri autori, considerando il basso costo e l’elevata sicurezza degli alimenti naturali ricchi di Flavonoidi e Vitamina C, hanno suggerito che potrebbe essere utile valutare se aumentarne l’assunzione giornaliera [2-6].

Va menzionato anche Francesco Meneguzzo, uno dei massimi esperti italiani della materia, il quale coi suoi collaboratori ha scritto un importante lavoro sull’esperidina [7] e ne ha parlato anche nel suo blog su fb.

È necessario sottolineare che gli integratori sono prodotti alimentari e come tali non devono vantare proprietà terapeutiche e sono soggetti alle norme in materia di sicurezza alimentare.

Queste sostanze potrebbero essere assunte qualora ci fosse bisogno di integrare una dieta carente di uno o più nutrienti a causa di un’assunzione inferiore alle quantità raccomandate o in condizioni di aumentato fabbisogno.

A seguito della pubblicazione dei miei articoli, sono stato contattato da un’azienda (Vanda Omeopatici srl di Frascati), la quale mi ha proposto di contribuire alla realizzazione di un nuovo integratore alimentare.

Ho accettato con entusiasmo perché, sebbene sia convinto che la chiave della salute stia in una adatta nutrizione, si sa che nei momenti di maggior bisogno e di “stress” dei sistemi di difesa può essere utile un “aiuto”, costituito da una supplementazione di composti naturali, disponibili in quantità standardizzata.

Dopo ulteriore studio della letteratura ho proposto di utilizzare proprio un estratto di arancia arricchito di esperidina e vitamina C, integrato con quercetina.

La qurecetina è un altro flavonoide di grande interesse che conosco bene perché l’avevo studiato in laboratorio, come ho già riferito su queste pagine.

Ecco quindi che, con la perizia del loro laboratorio, siamo riusciti a creare EsperiVit Q-100, una formulazione “complessa” che si presenta come una novità tra gli integratori alimentari. Sarà disponibile in farmacia già ai primi di Novembre.

EsperiVit Q 100 integra la nutrizione in quanto contiene:

  • 100 mg di Esperidina (corrispondente al contenuto di circa 400 grammi di succo e polpa di arancia),
  • 100 mg di Quercetina (corrispondente a circa 300 grammi di cipolle rosse)
  • e 50 mg di Vitamina C (corrispondente a circa il 60% del fabbisogno giornaliero).

Le compresse sono gradevoli al palato, leggermente amarognole e sono di tipo “orosolubile”.

Cioè sono concepite per liberare le loro sostanze già nel cavo orale e nelle vie digerenti, prima del loro assorbimento, anche grazie alla flora batterica [8].

Ho molta fiducia che potrà essere utile a molti.

Devo infine precisare, per correttezza, che la mia consulenza per l’invenzione e lo sviluppo dell’EsperiVit è retribuita dal produttore. Ciò non intaccherà la mia libertà intellettuale né la scupolosità delle opinioni, che esprimo nell’interesse precipuo della verità scientifica e quindi delle lettrici e dei lettori, come è sempre stato.

Questo post non è sponsorizzato, come non lo è mai stato alcuno delle mie pagine. Vi terrò comunque informate/i dei progressi scientifici ed eventualmente anche di prodotti analoghi di cui venissi a conoscenza.

Esperivit Q100, integratore alimentare, tabella nutrizionale

Bibliografia essenziale

[3] Messina G, Polito R, Monda V, Cipolloni L, Di NN, Di MG, et al. Functional Role of Dietary Intervention to Improve the Outcome of COVID-19: A Hypothesis of Work. Int J Mol Sci 2020 Apr 28;21(9).
[4] Hemila H, Chalker E. Vitamin C as a Possible Therapy for COVID-19. Infect Chemother 2020 May 15.
[6] Muchtaridi M, Fauzi M, Khairul Ikram NK, Mohd GA, Wahab HA. Natural Flavonoids as Potential Angiotensin-Converting Enzyme 2 Inhibitors for Anti-SARS-CoV-2. Molecules 2020 Sep 1;25(17).
[8] Stevens Y, Rymenant EV, Grootaert C, Camp JV, Possemiers S, Masclee A, et al. The Intestinal Fate of Citrus Flavanones and Their Effects on Gastrointestinal Health. Nutrients 2019 Jun 27;11(7).